Celeste Valenti

insegnaNte

 
 

LA MIA STORIA

“Ricerca” è, da sempre, la mia parola preferita. Ho ricercato con la mente, occupandomi delle origini della cultura e della spiritualità occidentale durante gli anni del Dottorato, e ho ricercato con il corpo, attraverso lo studio della danza classica e contemporanea. Lo Yoga è entrato nella mia vita per unificare e armonizzare la mia ricerca, diventando la grande passione e il grande strumento che quotidianamente utilizzo per conoscere meglio me stessa e per accompagnare gli altri in un cammino di autoconoscenza. La mia formazione come insegnante di Hatha Yoga è avvenuta tra Milano e l’India, e il mio percorso, sempre in divenire, si concentra in questo momento sullo studio della medicina ayurvedica.


La pratica che condivido con gli allievi è fluida e sensibile, pensata per essere accessibile a tutti e per stimolare la curiosità verso il corpo e le sue energie. Proprio il risveglio della curiosità rappresenta il primo passo in direzione di se stessi e della riscoperta della propria straordinaria autenticità. Pur amando la pratica delle posizioni, che considero un vero e proprio dono sacro, il mio interesse è sempre più orientato verso gli aspetti sottili e invisibili dello Yoga: l’osservazione del respiro, la meditazione, il canto, la pratica dei Mudra.


Sogno di poter continuare a fare della mia vita lo spazio della mia ricerca e di riuscire a condividere il mio viaggio con chi, proprio come me, sente forte il desiderio di incontrare se stesso.



 
 

Analog photograby by Kiran Tak